italiano

Comitato Redazionale

Comitato d’Onore

Modulo

Informazioni pratiche

Contributo economico

Tabula Gratulatoria

Autori e titoli

studiascheri@gmail.com

Invito aperto agli amici, ai colleghi, agli estimatori del professor Mario Ascheri

Nel febbraio del 2014 Mario Ascheri compirà settant’anni. Un compleanno importante, che ci offre l’occasione per onorare uno studioso che, grazie alla personalità poliedrica, alla penna instancabile e alla carica vitale ha segnato in modo profondo il mondo degli studi storici e ha acquistato una notorietà internazionale.
Sappiamo che la varietà dei suoi interessi scientifici unita alla simpatia e alla semplicità con cui si propone, e anche all’impetuosità che lo caratterizza, gli hanno procurato amici ed estimatori non solo fra gli storici del diritto e delle istituzioni, suo campo d’elezione, ma pure fra i medievisti e i modernisti di altre branche, dentro e fuori dell’Accademia. L’impossibilità di inquadrare rigidamente Mario Ascheri in un unico settore di ricerca e in un solo ambiente, e lo straordinario numero di persone con cui è entrato in relazione nel corso degli anni, comporterebbero inevitabilmente, nell’allestire una miscellanea in suo onore, una grande arbitrarietà nello scegliere i collaboratori: arbitrarietà penalizzante per alcuni settori, e deludente per una parte degli amici e colleghi.
Abbiamo perciò deciso di diffondere un invito aperto a tutti coloro che desiderano onorare Mario Ascheri con un contributo scientifico. I contributi, di non più di 30.000 battute (note comprese), saranno soggetti alla procedura di valutazione. La loro pubblicazione avverrà on-line nel sito di Reti medievali www.retimedievali.it e a stampa su richiesta (“print on demand”).
Agli Studi abbiamo dedicato un sito (studiascheri.wordpress.com) dove pubblicheremo via via le informazioni e ove gli amici, colleghi ed estimatori del professor Mario Ascheri potranno manifestare l’adesione al progetto, compilando la mascherina ivi presente.
Per le attività di redazione, composizione, digitalizzazione, saremo coadiuvati da alcuni allievi del prof. Ascheri, ognuno secondo le sue competenze.
Purtroppo l’attuale situazione economica ci impedisce di fare assegnamento su un sostegno economico certo e adeguato. Dobbiamo confidare sulle nostre sole forze: saremo costretti perciò a domandare un piccolissimo contributo economico – ancora da quantificare – a coloro che intendono partecipare agli Studi.

Paola Maffei / Gian Maria Varanini

Un pensiero su “italiano

  1. Vincenzo marzo 5, 2014 alle 5:13 pm Reply

    Da ex allievo del Prof. Ascheri all’Università di Siena negli anni ’80, è con vivo compiacimento che mi associo (purtroppo solo con questo messaggio) agli onori
    meritatissimamente tributati al Maestro, i cui insegnamenti a 360 gradi ancor oggi
    mi supportano nella vita professionale e nell’approccio alle discipline storico-giuridiche,
    di cui rimango un cultore, proprio per le formidabili chiavi di lettura e interpretazione
    trasmesse dal Nostro con passione, profonda dottrina e grande libertà di pensiero.
    Grazie Professore. Vincenzo Pugliese (Vibo Valentia).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 32 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: